Evento organizzato da:

IL 30 GENNAIO A “CHANGES” SI PARLERA’ DI CONDIZIONI DEL LAVORO IN VIGNA.

Un tavolo di confronto con Istituzioni, enti pubblici e mondo del lavoro per portare all’attenzione l’impegno e le iniziative promosse dal Consorzio per la Tutela del Barolo e del Barbaresco sul tema della gestione e delle condizioni dei lavoratori impiegati in vigna.

L’edizione 2023 di CHANGES si concentrerà sul tema: “Gestione della manodopera in vigna: fenomeno, problematiche e possibili soluzioni” nel quale saranno affrontati gli aspetti etici, sociali e di sostenibilità che caratterizzano la produzione vitivinicola sul territorio langarolo.

Il palinsesto dell’evento, condotto e moderato dalla giornalista di Radio24 Valentina Furlanetto, autrice del libro “Noi schiavisti”, prevede, nella prima parte, gli interventi di:

  • Jean-Renè Bilongo, Presidente dell’Osservatorio Placido Rizzotto
  • Davide Donatiello, docente di Sociologia dell’Università di Torino e ricercatore di FIERI – Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull’Immigrazione.

Saranno presentati i risultati di rapporti, analisi e ricerche sul tema delle condizioni dei lavoratori nel settore dell’agroalimentare a livello nazionale e locale.

A seguire, dalle ore 11.30, il via alla tavola rotonda (talk show) di approfondimento con la partecipazione di:

  • Monica Ciaburro | Componente della XIII Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati
  • Francesca Dentis | Sostituto procuratore della Repubblica di Asti
  • Stefano Quadro | Segretario Generale di Confcooperative Piemonte
  • Angelo Perez | Ceo & Co-founder Weco impresa sociale srl
  • Matteo Ascheri | Presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani

L’evento sarà l’occasione per presentare iniziative e progettualità messe in campo dal Consorzio Tutela Barolo e Barbaresco, in collaborazione con alcuni comuni delle Langhe, Confcooperative, Weco Impresa Sociale srl e le organizzazioni professionali agricole, per contrastare i comportamenti non eticamente corretti che possono danneggiare l’intera filiera e incidere negativamente sulla sostenibilità dell’intera produzione di qualità dei territori delle Langhe e del Roero.

Organizzatori
Consorzio tutela barolo barbaresco
Consorzio tutela roero
Con il patrocinio di
Città di Torino
Partner
Intesa san paolo
Partner tecnico
Pulltex